Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 47
martedì 19 novembre 2019, ore
CULTURA & GOSSIP
A NAPOLI - "L'arte del risparmio" - Palazzo Zevallos accoglie gli studenti napoletani
22.10.2019 13:03 di Napoli Magazine

Il Gruppo Intesa Sanpaolo torna a proporre per la Giornata mondiale del Risparmio un ampio programma di eventi e iniziative, che si svolgeranno in molte città italiane e all’estero, nei paesi dove la Banca è presente direttamente o attraverso le sue controllate. Il programma va sotto il nome L’Arte del Risparmio, perché anche risparmiare è un’abilità che si può apprendere e che, come tutte le attività umane, può avere un risvolto creativo. L’idea l’ha lanciata il Museo del Risparmio, che ne ha fatto una missione educativa e ludica assieme, con attività per ogni fascia d’età e livello di preparazione, anche e soprattutto per chi parte da zero.

 

L’edizione 2019 vede il coinvolgimento di Banca dei Territori, del polo museale delle Gallerie d’Italia e dell’Archivio Storico del Gruppo con proposte distribuite su più città: Torino, Milano, Napoli, Vicenza, Padova e Trento.

 

L’Arte del Risparmio o meglio The Art of Saving è diventato un atteso appuntamento anche in Albania (con Intesa Sanpaolo Bank Albania), Bosnia-Erzegovina (con Intesa Sanpaolo Bank BiH), Croazia (con PBZ), Egitto (con Alexbank), Russia (con Banca Intesa Russia), Serbia (con Banca Intesa Beograd), Slovacchia (con VUB), Ucraina (con Pravex Bank) e Ungheria (con CIB). Sono i paesi in cui la International Subsidiary Banks Division del Gruppo ha promosso l’evento e che ogni anno raccoglie adesioni entusiaste da parte di famiglie, scuole e volontari delle Banche locali che supportano il programma.

 

Il calendario completo dell’Arte del Risparmio è già online: www.museodelrisparmio.it e www.gallerieditalia.com.

 

Il Presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, ha sottolineato: “Con 9.743 miliardi di euro di ricchezza cumulata, gli italiani si confermano un popolo che l’arte del risparmio ce l‘ha nel DNA. Da alcuni anni abbiamo fatto la scelta di celebrare il 31 ottobre, Giornata mondiale del Risparmio, con una proposta che coinvolga un pubblico ampio, per ricordare che il risparmio sottintende avere fiducia nel futuro e progetti da realizzare. Da qui l’idea di proporre una settimana intera di eventi e iniziative in grado di avvicinare le persone alla gestione consapevole del denaro, non solo per se stessi ma anche per la comunità. Essere riusciti a coinvolgere nel progetto così numerose strutture e realtà del Gruppo, anche all’estero, ci riempie di soddisfazione”.

 

 

 

NAPOLI

 

Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano – Via Toledo, 185

 

Le scuole primarie e secondarie di primo grado potranno effettuare un particolare percorso guidato alla scoperta della storia del magnifico palazzo napoletano, legata sin dalle origini agli investimenti, al mecenatismo e al collezionismo. Al termine, nel corso di un laboratorio didattico dal titolo Chi conserva…trova! i partecipanti realizzeranno un originale salvadanaio con materiali di riciclo.

 

Quando: dal 24 al 31 ottobre (escluso lunedì 28)

 

Durata: 75 minuti

 

Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 800.454229 o scrivendo a  info@palazzozevallos.com

 

L’ARTE DEL RISPARMIO

Dal 24 al 31 ottobre, il Museo del Risparmio, le Gallerie d’Italia, l’Archivio storico, Intesa Sanpaolo e le sue banche estere, in occasione della Settimana del Risparmio promuovono L'arte del risparmio, percorsi di visita e attività di laboratorio per studenti e adulti declinati in armonia con le varie sedi.

 

Le Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano offrono alle scuole primarie e secondarie di primo grado un particolare percorso guidato, un viaggio alla scoperta della storia del magnifico palazzo napoletano che sin dalle origini è legata agli investimenti, al mecenatismo e al collezionismo.

 

I ragazzi ripercorreranno le vicende personali ed economiche delle famiglie che hanno abitato il palazzo, le cui storie offrono un esempio interessante e particolare di risparmio e investimento: l’acquisizione della proprietà da parte di Giovanni Zevallos e lo sperpero della sua vasta eredità a opera degli eredi; l’acuta amministrazione di Jan Vandeneynden, che ben seppe investire nel collezionismo di opere d’arte, e quella dei Colonna, illuminati proprietari che tanto si adoperarono nel mecenatismo, in campo artistico e soprattutto musicale.

Particolare attenzione sarà riservata allo smembramento della proprietà dei Colonna, all’acquisto del palazzo da parte del banchiere Fourquet e alla sua successiva trasformazione in sede della Banca Commerciale Italiana.

 

La visita si concluderà con un laboratorio didattico dal titolo Chi conserva…trova! durante il quale i partecipanti realizzeranno un originale salvadanaio con materiali di riciclo per custodire i loro risparmi.

Durata: 75 min.

Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 800.454229 o scrivendo all’indirizzo  info@palazzozevallos.com

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>