Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 48
domenica 29 novembre 2020, ore
CULTURA & GOSSIP
L'ATTORE - Davoli: "Ballando con le Stelle? Mi sono divertito, Proietti? Era eccezionale"
17.11.2020 17:44 di Napoli Magazine

Ninetto Davoli, noto attore, è intervenuto ai microfoni della trasmissione "I Tirapietre", sulle frequenze di Radio Amore Campania. Ecco quanto evidenziato: "Selvaggia Lucarelli a Ballando con le Stelle? Mi sono sfogato, non ce la facevo più. Non ha usato termini carini nei miei confronti, ma va bene così. Mi sono molto divertito, ma alla quarta puntata mi hanno cacciato via, la Lucarelli è stata quella che ha contribuito a mandarmi via. Mi ha definito caciarone, guitto, buffone, lasciamo stare. L'altra sera non ho usato i suoi stessi termini, ma quasi. Ma non mi dite che io so recitare, perché io non recito. Ballando con le Stelle? Mi hanno proposto anche quelle cose lì impossibili, tipo Isola dei Famosi, meglio Ballando. Pasolini e Totò nel film "Uccellacci ed uccellini"? Il cinema che ho fatto io, oggi, non si fa più. Pierpaolo rappresentavo un modo realistico, vero, che oggi non si fa più. Menomale che è finita così, c'era un mondo che non lo rappresentava più. Con Pierpaolo volevamo andare a vivere in Marocco, c'era ancora quella semplicità, quella purezza, la contaminazione del servilismo e del consumismo. Io e la mia famiglia potevamo andare a vivere lì. Il consumismo ha rovinato il mondo e la vita della gente. Gigi Proietti? L'ho conosciuto per una vita intera, ci ho lavorato. Era una persona eccezionale, come attore sapeva fare tutto. Un uomo vero, quello con cui puoi divertirti in trattoria a magnare e bere, è uno come noi, ma c'aveva la grandiosità del personaggio che mi faceva impazzire. Ogni cosa che faccio a teatro penso sempre a lui, la prima volta che ho fatto teatro mi è venuto a vedere, mi guardavo e mi faceva l'occhietto di approvazione".

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>