Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 23
lunedì 1 giugno 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
IN EVIDENZA
L'EX - Careca: "Giordano era più completo di Mertens, Dries bravo tecnicamente, per il Napoli proposi Kakà e Deco, Milik mi piace"
31.03.2020 00:48 di Napoli Magazine

L'ex attaccante del Napoli Antonio Careca ha parlato della formazione partenopea ai microfoni di Sky Sport: "Chi consiglierei al Napoli? Preferisco non parlare perchè già un po' di tempo ho parlato di Kakà, di Deco, di tanti giocatori. Poi nessuno mi credeva. Preferisco stare zitto in questo momento. Siamo in un momento particolare, ma il Brasile è una fabbrica di grandi talenti. Mertens? Giordano ha più qualità ancora, però, Dries è tecnicamente molto bravo, non gli piace di stare come riferimento ma anche Bruno amava giocare senza palla. Mertens ha tecnica accuratissima, fa sia assist che gol, è un giocatore fortissimo ma per me Bruno era più completo. Maradona, Giorgano e Careca meglio di Mertens, Milik e Insigne? Sicuramente con Diego avevamo un vantaggio enorme. Era un fenomeno. Potevamo anche fare il paragone col tridente del Barcellona. Milik? E' un giocatore che mi piace. Ha un bel sinistro, è intelligente. E' una prima punta. C'è un nuovo Careca? Il calcio è cambiato, neanche in Brasile abbiamo uno con le mie caratteristiche o quello di Romario e Ronaldo, tatticamente ci sono tante mutazioni, abbiamo perso attaccanti in grado di fare sia assist che gol. Avevo la qualità di avere la palla tra i piedi, sia con il destro che con il sinistro, qualche giorno fa ho rivisto la partita contro la Juventus ai quarti di finale della Coppa Uefa, un mio colpo di testa su assist di Diego sembrava un tiro con i piedi. Forse Gabriel Jesus potrebbe avere queste caratteristiche, peccato che ha avuto gli infortuni. Cosa vorresti rivivere degli anni di Napoli? Penso che la vittoria della Coppa Uefa sia il momento più alto, una meraviglia, abbiamo portato il nostro calcio in Europa".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>