Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 22
domenica 29 maggio 2022, ore
IN EVIDENZA
REPUBBLICA - Victor Osimhen, svelati alcuni retroscena del suo contratto con il Napoli
14.05.2022 08:19 di Napoli Magazine

La Repubblica ha svelato alcuni dettagli del contratto che ha l'attaccante Victor Osimhen con il Napoli: “Cessione in favore del club di tutti i diritti promo pubblicitari spettanti al calciatore”. E riguarda, come viene ricordato più e più volte, immagine, nome, volto firma e voce del calciatore. Il Napoli diventa così “l’unica entità legittimata nell’incasso di qualsiasi somma dovuta al calciatore… e proveniente da qualunque fonte, compresa la nazionale della Nigeria. Tutto questo quanto vale? Per l’esattezza, 900 mila euro lordi, che al netto valevano 609.921 mila euro il primo anno e da questa stagione 691.518 per ogni anno. In cambio, però, Osimhen ha l’obbligo a partecipare “se e quando richiesto dal club, a tutte le iniziative connesse all’utilizzo dei diritti d’immagine”. Qualunque modalità, piattaforma, contenuto, anche quelli non ancora noti (è scritto proprio così). In pratica, De Laurentiis potrà vendere cene con Osimhen nel metaverso e poi magari scrivere a suo nome sui suoi social quanto si sia divertito con gli ospiti virtuali. Il suo contratto prevede una retribuzione fissa di 4 milioni di euro fino al 30 giugno 2022. Per le prossime due stagioni invece guadagnerà 4,25 milioni netti e 4,5 nell’ultima. In più, al 10 febbraio 2021 ha incassato un corrispettivo una tantum di 672.736 euro. A tutto questo bisogna aggiungere i bonus: nella prima stagione non ne ha incassati. In questa beneficerà certamente dei 260.300 euro per l’accesso alla fase a gironi della Champions League. Se poi raggiungesse quota 20 gol potrebbe incassare altri 130.150 euro, altrettanti a quota 25 e ancora la stessa cifra raggiunta quota 30. Quando si è presentato a Napoli, Osimhen aveva un grosso problema: un accordo commerciale con Nike, il fornitore delle sue scarpe, fino al 2023, che di fatto ha diritto all’uso della sua immagine per alcune iniziative. Nel contratto col club azzurro, allora, Victor si è dovuto impegnare a non rinnovare con Nike. Tutto questo se, alla scadenza, sarà ancora un giocatore del Napoli: in caso di cessione, sarà libero anche di scegliere la scarpa che vuole. Al contrario, infrangere l’impegno assunto col club e prolungare comunque il contratto con Nike gli costerebbe carissimo: il doppio di quanto ha incassato per cedere i diritti d’immagine, ossia 1,8 milioni lordi. Sì, perché il contratto prevede anche delle penali: se l’accordo fosse stracciato per “fatto o colpa del calciatore”, Osimhen dovrebbe al Napoli i 900 mila euro lordi".

ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>