Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
mercoledì 16 ottobre 2019, ore
IN EVIDENZA
TV PIRATA - Maxi operazione europea, la Procura: "Puniremo anche gli utenti, è un reato"
19.09.2019 13:21 di Napoli Magazine Fonte: Valerio Piccioni per La Gazzetta dello Sport

Attacco al cuore della pirateria televisiva online. A poche ore dal blitz e delle perquisizioni dei 100 militari del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi tecnologiche della Guardia di Finanza, il procuratore della repubblica di Napoli Giovanni Melillo, il generale Salvatore Tatta e il colonnello Giovanni Reccia hanno fatto il punto sull’operazione nei confronti di una capillare rete illegale di diffusione via internet di immagini delle emittenti televisive a pagamento. E che come primo effetto ha provocato l’oscuramento di 700mila utenti della piattaforma Xstream Codes. L’operazione è avvenuta su scala europea con l’emissione da parte della Procura della Repubblica di Napoli di otto ordini europei di indagine nei confronti di una associazione a delinquere a carattere trasnazionale. Ordini eseguiti simultaneamente in Olanda, Francia, Grecia, Germania e Bulgaria con numerose perquisizioni sul territorio nazionale «per smantellare le centrali ed aggredire i rilevanti proventi illeciti» (...) La struttura era diffusa in Italia e all’estero. Le organizzazioni collegate non erano soltanto a Napoli. C’era uno scambio di flussi fra server, scambio soggetto a pagamento”. Sarebbero emerse operazioni per “quasi centomila euro al mese”. Reccia sottolinea che saranno perseguiti penalmente anche gli utenti, che hanno acquistato i palinsesti a prezzi bassissimi. “Bisogna rendersi conto che si compie un reato, che prevede da 6 mesi a 3 anni di reclusione e multe dai 2500 a 25000 euro”. Gli ideatori della piattaforma sono greci (a cui nella perquisizione sono stati sequestrati 115mila euro in contanti) e la sede si trova a Petric, in Bulgaria. In Italia le centrali si trovano a Napoli, Bari, Taranto Palermo, ma le operazioni sono in corso. Il pacchetto costava 12 euro, circa quattro volte meno dell’offerta legale.(...)

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>