Anno XX n° 50
giovedì 7 dicembre 2023, ore
IN PRIMO PIANO
DAZN - Napoli, Garcia: "Siamo sulla strada giusta, avanti così"
30.09.2023 17:49 di Napoli Magazine

LECCE - Rudi Garcia, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN dopo la vittoria contro il Lecce. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "E' una partita gestita bene soprattutto, siamo partiti forte. Il mio staff ha lavorato bene, c'erano due zone dove potevamo fare gol e son contento che abbia segnato Ostigard, un giocatore con l'anima collettiva. La differenza l'abbiamo fatta anche sul fatto di gestire il gruppo, Osimhen non ha giocato dall'inizio ma è entrato bene ed ha fatto gol, sono contento anche per Gaetano, nella sua prima, il suo ritorno col Napoli ha segnato. Non abbiamo preso gol ed è una buona cosa. Non importa cosa faranno gli altri, era importante fare bene noi, la lezione di Genova è stata imparata e questo mi fa piacere. Ostigard e Natan? Natan è arrivato tardissimo, anche Lindstrom, abbiamo lavorato tanto con nAtan non è andato in nazionale è rimasto con noi, ha capito la nostra filosofica di gioco, sta prendend ofiducia. I centrali sul piano fisico possono giocare ongi tre giorno con meno impatto fisico. Natan adesso si è inserito bene, è molt intelligente, capisce bene cosa volevamo da lui. Tutti stanno tornando al loro migliore livello come Anguissa e Kvara, da tre partite sono tornati al loro livello e questo aiuta la squadra a ritrovare più continuità, ero tranquillo sul fatto di vincere le partite, perchè abbiamo sempre giocato bene e i ragazzi hanno dimostrato sempre spirito collettivo. Il Cholito ha fatto un buon primo tempo, meritava anche di segnare, son contento dei ragazzi, anche se abbiamo perso alcuni punti per strada, siamo sulla strada giusta. Zielinski? Ti accorgi dell'inmportanza di un giocatore quando non ce l'hai, riconosco che è un giocatore che sa fare tante cose sul campo, vede e realizza tecnicamente più veloce degli altri. Osimhen non era il rigorista stasera perchè non è partito titolare, io faccio una lista se lo seguono nessuno può dire niente, ma in questo senso mi piace di più perchè regalano la palla a un compagno, i tre gol del secondo tempo sono arrivati da giocatori subentrati dalla panchina. Champions? Abbiamo tre giorni di tempo e una conferenza stampa da fare, siamo soddisfatti della vittoria, non ci sono infortunati, la parola importante ora è 'recupero' per dare il meglio davanti ai nostri tifosi"

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>