Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 17
lunedì 22 aprile 2019, ore
IN PRIMO PIANO
FIORENTINA - Pioli dopo il pari: "Contro il Napoli con coraggio, era normale concedere qualcosa"
09.02.2019 20:23 di Napoli Magazine

FIRENZE - Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, ha analizzato ai microfoni di Sky e in Press Conference il pari col Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Abbiamo avuto coraggio, poi era normale concedere qualcosa al Napoli. Viste le assenze che avevamo era preventivabile. I miei giocatori stanno mettendo in campo tanto impegno. Vogliamo migliorare l'ottavo posto dell'anno scorso, c'e' da pedalare. Sarà difficile. Dobbiamo giocare cosi', dobbiamo crederci anche se i nostri avversari hanno un budget più alto. Lafont ci ha dato un grande sostegno. Contro calciatori come Mertens, Fabian Ruiz, Zielinski era ovvio dover attaccare la profondità. Meret ha fatto tantissimi lanci lunghi. Nel primo tempo abbiamo fatto troppi passaggi indietro. La prestazione della squadra c’è tutta, per spirito e generosità e per voglia di superare un avversario difficile. Quando non vinciamo non siamo particolarmente soddisfatti, anche se affrontavamo una squadra molto forte. Rimane però la prestazione molto positiva, non abbiamo mai mollato: il mio gruppo non si arrende ed è forte. La squadra sta trovando prestazioni e continuità. Dobbiamo però confrontarci con avversari più forti di noi e proveremo d’ora in avanti a portare via qualcosa. Nel primo tempo dovevamo avere più coraggio nel gestire la palla e andare verso la porta avversaria. La rabbia sul cambio? Non mi ero accorto dell’infortunio di Pezzella, pensavo avesse un problema risolvibile ma Mirallas doveva comunque uscire. Pezzella? E’ l’erede naturale di Davide per dedizione e attaccamento alla maglia. Io ho sempre avuto tre giocatori ai quali mi appoggiavo l’anno scorso, ovvero Astori, Badelj e Pezzella. German sta gestendo alla grande il suo ruolo. Lafont? Dobbiamo essere bravi ed equilibrati in quello che diciamo su di lui, anche se le critiche ci stanno: ho sempre pensato che Alban avesse delle qualità importanti, non scordiamoci però che non ha ancora 20 anni, ma sono felice perché le sue qualità stanno venendo fuori. Le qualità di Lafont? I suoi progressi sono evidenti: è un ragazzo giovane che ha delle belle caratteristiche e che può ancora migliorare".

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in