Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
lunedì 17 febbraio 2020, ore
IN PRIMO PIANO
AUDIO KISS KISS - Formisano: "Napoli-Barcellona? Sempre fatto prezzi calmierati per gli abbonati, anche per la gara di Coppa Italia con l'Inter Curva a 5 euro, media di tre gare a 26 euro, Tribuna Young politica di responsabilità sociale, la società fa un grande sforzo"
30.01.2020 14:43 di Napoli Magazine

NAPOLI – Alessandro Formisano, Head of Operations della SSC Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Prezzi di Napoli-Barcellona? Bisogna sempre guardare lo scenario, non solo quello che fanno gli altri ma anche quello del Napoli in un certo periodo di tempo, se si guardano le singole gare si rischiano giudizi forzati. Quando abbiamo giocato con il Real Madrid, abbiamo avuto gli stessi identici prezzi, contro una delle più blasonate squadre europee abbiamo giocato l’ottavo di finale con gli stessi identici prezzi, c’era la differenza che potemmo applicare una tariffa più economica per chi comprava in anticipo e che scommetteva anche perché si giocava prima in casa del Real. Stavolta quest’anno a gennaio abbiamo giocato in casa cinque volte con Inter, Fiorentina, Perugia, Lazio e Juventus. Se chi ci sta ascoltando se si mette nei panni del consumatore, comprende che già vendere cinque gare è mortificante, difficile da gestire, l’offerta è costretta in pochissimi giorni e il club fa comunque una politica di prezzi contenuti. Abbiamo potuto fare un’unica fase di vendita. Parte oggi solo per gli abbonati che hanno un diritto di prelazione sul posto e in questo caso di non fare file, di comprare per primi, sono fidelizzati e hanno dei vantaggi. Probabilmente alcuni giornali o operatori di media non sono riusciti a cogliere, c’è un tema oggettivo e lo dico in premessa, nessuno pensi di intestarsi la paternità di quello che dico, il Napoli ha sempre fatto questa politica. Oggi posso anticipare che pubblicheremo non appena avremo certezza che la gara Napoli-Inter si giochi in una data piuttosto che in un’altra, stiamo aspettando l’Osservatorio, quando sapremo data e ora della gara ma in anteprima dico che i prezzi della partita della semifinale di Coppa Italia per tutti gli abbonati sono esattamente gli stessi che per Napoli-Lazio dei quarti di finale e quindi chi è abbonato al campionato potrà acquistare Curve a 5 euro, Distinti a 10, Nisida a 10 e Posillipo a 14. Parlo di cose sotto gli occhi di tutti. Il 21 gennaio abbiamo giocato con la Lazio in Coppa Italia, chi era abbonato ha comprato la Curva a 5 euro. Comprerà la gara con il Barcellona in Champions a 70 e la semifinale di Coppa Italia contro l’Inter a 5 euro. Un tifoso fidelizzato avrà avuto la possibilità di vedere queste tre partite a un prezzo che per la Curva è in media 26,6. Perché non c’è la promozione? Non credo che un tifoso abbonato rinunci a vedere la semifinale di Coppa Italia. Preferiamo che l’abbonato sia premiato in una continuità di frequentazione dello stadio, ti dò la possibilità di venire sempre e pagare un prezzo che in media è 26 euro. Per i Distinti per le tre partite la media è di 50 euro, stiamo semplicemente premiando gli abbonati. Abbiamo dato in occasione della gara di Coppa Italia contro la Lazio anche a chi non è abbonato la possibilità di comprare anche la gara di campionato con la Juve. Sarà lo stesso per l’Inter, assoceremo un’altra partita che renderà appetibile. Abbiamo deciso di fare un leggero scalino per far sì che gli abbonati siano privilegiati. Il Napoli in Coppa Italia ha sempre applicato per gli abbonati o prezzi simbolici o fortemente concorrenziali, diffido da dire che sia una politica nata dalle proteste. Molte organi di informazioni sono stati pervasi da un pregiudizio, bastava intravedere quel che il Napoli avrebbe fatto. Il Napoli ha sempre fatto prezzi calmierati per i tifosi abbonati e fedeli. La media è di 26,6 nelle Curve, di 50 nei Distinti, 92 nella Posillipo per tre gare, la media è molto moderata. Mi è sembrato, col massimo rispetto per tutte le persone che si sono espresse, molto rumore per nulla. Stiamo parlando di tre partite di cartello che si svolgono in 30 giorni, c’è convenienza economica per un abbonato o cliente fidelizzato. De Laurentiis mi ha autorizzato a questa politica di prezzi. Se il Napoli premia i tifosi fedeli con tariffe convenienti, credo sia giusto dirlo. Privilegiare i ragazzi delle scuole nei Distinti Inferiori? Già 8 o 9 anni fa abbiamo aperto la Tribuna Family che è estremamente contenuta in termini di costo ed ha accessi facilitati per gruppi familiari. Nei Distinti Inferiori, che abbiamo chiamato Tribuna Young, abbiamo deciso di destinare la capienza esclusivamente ai bambini under 14. Questa scelta è partita dalla prima gara di campionato. Qualche detrattore potrebbe dire che il Napoli non è andato tanto bene ed ha aperto ai bambini, che gli ha fatto comodo, ma non è così. Abbiamo raggiunto un accordo con la Direzione Regionale scolastica nel mese di luglio e dato disponibilità a chiudere il settore al pubblico. Il Napoli all’inizio della stagione ha deciso di fare una politica di responsabilità sociale che vede che per tutte le partite di questa stagione, 19 di campionato, 3 di Coppa Italia, 4 di Champions ci sono solo i bambini delle scuole questo è un atto di generosità del presidente e di chi lavora a questa iniziativa. La capienza del settore è di 6200 posti, sono potenziali 3 milioni di euro l’anno, il Napoli ha rinunciato per portare i bambini allo stadio. Questa società fa un grande sforzo a livello presidenziale e dirigenziale e andrebbe riconosciuto merito alla società di De Laurentiis".

 

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>