Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
sabato 19 ottobre 2019, ore
IN PRIMO PIANO
IL CAPITANO - Insigne: "Non ho scelto Raiola per andare via, voglio restare e cercherò di dare sempre il massimo, Conte e Sarri? Spero di batterli! Meritiamo di vincere qualcosa"
16.09.2019 10:42 di Napoli Magazine

NAPOLI - Lorenzo Insigne, attaccante e capitano del Napoli, ha rilasciato un'intervista ad Il Mattino: 

 

Cosa vi diceste con De Laurentiis e Ancelotti in quell'incontro del primo maggio?
"Queste sono cose che restano tra noi. Quello che conta è che io sono sereno: ho sempre dato la mia disponibilità a rimanere e non ho mai pensato di andare via da Napoli".

 

Il suo nuovo procuratore è Mino Raiola: con lui diversi grandi calciatori hanno cambiato squadra, invece Insigne è più che mai un leader del Napoli.
"Voglio chiarire subito una cosa: non ho scelto Raiola per andare via. Ho sempre detto che voglio restare e cercherò di dare sempre il massimo per questa maglia".


Conte e Sarri, due rivali del Napoli in campionato: qual è il suo giudizio sui due e a chi si sente più legato?
"Ora sono due avversari e spero di batterli: con l'Inter dobbiamo giocare, con la Juve non ci siamo riusciti all'andata, il campionato è lungo e speriamo alla fine di poter arrivare più avanti noi".

 

Come vedi il Napoli nella lotta scudetto: quest'anno può farcela?

"Come gli altri anni ce la possiamo giocare, il cammino è ancora lungo, sono state disputate solo tre partite: il mister e lo staff hanno svolto un grande lavoro, gli acquisti sono stati quelli giusti e ci daranno una grossa mano, siamo un bel gruppo e meritiamo di vincere qualcosa".

 

"Il mio gol più bello? Il primo in Champions, contro il Borussia Dortmund di Klopp al San Paolo su punizione. L'anno scorso abbiamo vinto proprio contro il Liverpool al San Paolo. Chiedo ai nostri tifosi di spingerci come un anno fa. Punto a fare una bella prestazione, prima di tutto generale, di tutta la squadra, ma poi anche individuale: Klopp mi porta sempre bene. Speriamo possa funzionare ancora... Il mio sogno? Arrivare in finale e vincerla. Spero che il Napoli possa essere la sorpresa della Champions League, ma sono tutte squadre forti e molto preparate, giochi contro grandi campioni ed è molto più difficile rispetto al campionato, che dura di più. L'importante sarà affrontarla nel modo giusto. Dobbiamo pensare solo a noi stessi e al nostro cammino con la speranza di arrivare il più lontano possibile".

 

"Gli attaccanti più forti della serie A? Dico Immobile, a parte il fatto che siamo grandi amici, perché come bomber è veramente straordinario, la butta sempre dentro in tutte le occasioni. E a me piace molto Dzeko perché aiuta tanto la squadra e sa giocare molto bene al calcio: li ho tutti e due al Fantacalcio".

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>