Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 27
lunedì 27 giugno 2022, ore
IN PRIMO PIANO
L'EDITORIALE - Antonio Petrazzuolo: "Napoli, rullo compressore con Mertens! Altro che mancanza di personalità, bisogna crederci!"
01.05.2022 23:15 di Napoli Magazine

NAPOLI - I 4 gol nei primi 21 minuti di gioco realizzati dal Napoli, contro il Sassuolo, rappresentano la perfetta cartolina di una squadra forte nei singoli, al di là delle inspiegabili amnesie che hanno allertato non poco tifosi, società ed allenatore. Insigne perfetto dalla bandierina, per i gol di Koulibaly e Osimhen, lo stesso Victor ottimo assist man per Lozano, per non parlare del 147° e del 148° sigillo di Mertens, metronomo della fase offensiva che probabilmente rappresenta il vero rammarico della gestione tecnica di Spalletti. E poi anche il momento di gloria per Rrahmani. Ma non solo la fase offensiva, anche a centrocampo e in difesa, il Napoli ha dato una dimostrazione di forza. Complice il rientro dell'instancabile Di Lorenzo, la squadra ha saputo gestire il possesso palla con intelligenza e raziocinio. E se in precedenza Fabian ed Anguissa qualche passo falso lo avevano commesso, stavolta al Maradona hanno giostrato il gioco senza grandi problemi, anzi a dir poco annichilendo gli avversari. E allora? Dove sono finiti i problemi fisici e di personalità? O l'effetto Stadio Maradona? Tutte sciocchezze, in sintesi, alla luce dei 6 gol realizzati ai neroverdi, perche' se il Napoli fa il Napoli non solo dimostra di essere superiore al Sassuolo, ma per sommi capi a qualsiasi tipo di avversario, milanesi comprese. Ecco perchè c'è stato e c'è il rammarico per ciò che poteva essere, con un briciolo di concentrazione in più, e non è stato. La settimana da mental coach di ADL puo' aver aiutato, ma non penso che i ragazzi abbiano bisogno di una balia. I tifosi hanno sempre ragione, ma è pur vero che in campo vanno i calciatori che, senza stress o fantasmi nella testa, hanno tutte le qualità per fare la differenza. Intanto, mentre ripenso a quel coro-slogan lanciato da Spalletti sulle pettorine di allenamento, "sarò con te, e tu non devi mollare, abbiamo un sogno nel cuore, Napoli torna campione!", rifletto su ciò che è sfumato, ma che potrebbe comunque realizzarsi nell'immediato futuro, limitando gli errori gestionali. Basta avere le idee chiare, al di la' di quello che sarà il mercato, il gruppo c'è, bisogna solo crederci!

 

 

Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>