Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 47
venerdì 22 novembre 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
MEDIASET - Petrazzuolo: "Callejon vuole solo il Napoli, niente Cina"
15.10.2019 23:56 di Napoli Magazine Fonte: Antonio Petrazzuolo per Sport Mediaset

NAPOLI - Passano gli anni, cambiano gli allenatori, ma la musica resta sempre la stessa. Josè Maria Callejon è un punto di riferimento per il Napoli. Lo è stato in passato, quando Rafa Benitez lo convinse a seguirlo nel capoluogo campano, ha continuato poi ad esserlo con Maurizio Sarri, diventando uno dei principali artefici della Grande Bellezza, e si è confermato fondamentale anche per Carlo Ancelotti, che addirittura in estate lo aveva provato nel ruolo di centrocampista centrale. Uno come Callejon serve sempre. Inutile girarci intorno. Per costanza di rendimento, concretezza e peso all’interno dello spogliatoio. Un leader silenzioso, che a Napoli si trova benissimo. E proprio dall’alto della sua professionalità, consapevole che la moglie e le figlie si sono ambientate benissimo in città, sente ormai sua la causa azzurra. Perfettamente integrato nel contesto partenopeo, continua a lavorare al servizio della squadra. Il contratto in scadenza a giugno del 2020 non sembra turbarlo più di tanto, anche perché Josè non ha mai nascosto la sua intenzione di prolungare il matrimonio con il Napoli. Una prima chiacchiera tra il club e il suo procuratore Quilòn è stata fatta la scorsa estate. E, ad oggi, le voci che lo vorrebbero in procinto di valutare una super offerta dalla Cina, magari dal Dalian di Marek Hamsik, non trovano riscontri. Anzi, a dir la verità, queste ipotesi non sembrano piacere né al diretto interessato e nemmeno al suo entourage. Idee chiare, come sempre. D’altronde Callejon, quando c’era qualcosa da dire, non si è mai nascosto. La sua principale dote, possono confermarlo gli amici di cui si fida e che godono della sua stima, è la sincerità. Oltre che l’onestà. Un uomo tutto d’un pezzo. Un padre di famiglia. E soprattutto un professionista serio al quale il Napoli non sembra intenzionato a rinunciare, forte della voglia dello spagnolo di dimostrare ancora tanto con la maglia azzurra cucita addosso. L’11 febbraio Josè compirà 33 anni: dalle sensazioni raccolte, pare dunque che ci siano ancora tante pagine da scrivere insieme. “Un giorno all’improvviso” taglio di Insigne per Callejon, destro secco, e gol. Lo sanno tutti, nessuno però riesce a fermarli. E così sarà ancora a lungo.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO SU SPORT MEDIASET >>>

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>