Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
lunedì 10 maggio 2021, ore
IN PRIMO PIANO
MISTER Z - Juventus-Napoli, gara importante, a Torino per vincere!
06.04.2021 23:45 di Napoli Magazine

NAPOLI - Juventus-Napoli, una partita da vincere. Anzi da non perdere. Guardando la classifica e fatti due calcoli, si comprende benissimo come la gara di domani sera all’Allianz Stadium di Torino, rivesta un’importanza incredibile per gli azzurri. La qualificazione alla prossima edizione della Champions League potrebbe essere più vicina in caso di vittoria contro i bianconeri. Il Napoli con tre punti in più in classifica scavalcherebbe in un sol colpo Juventus e Atalanta e si porterebbe ad una sola lunghezza dal Milan che al momento è piazzato al secondo posto alle spalle dell’Inter. Le prospettive che si aprirebbero per gli azzurri, a nove giornate dalla conclusione del campionato, sarebbero dunque decisamente rosee. Tuttavia, a guardar bene, neanche un pareggio sarebbe completamente da buttar via. Impattare con la Juventus significherebbe rimanere al quarto posto, a pari merito con i bianconeri (ma nella sostanza in una posizione migliore rispetto alla squadra di Pirlo per la classifica avulsa negli scontri diretti), a un solo punto di distanza dall’Atalanta e a tre dal Milan. Nelle nove partite che rimangono da giocare, soltanto il Napoli dovrà disputarne 5 in casa e 4 fuori casa; le altre tre concorrenti per un posto in Champions saranno invece impegnate per 4 volte in casa e 5 volte fuori casa. Inoltre nel calendario del Napoli non sono previsti scontri diretti con le altre tre, mentre sono in programma Atalanta-Juventus, Milan-Atalanta e Juventus Milan, partite ‘fratricide’ dalle quali il Napoli non potrà che trarre vantaggi in classifica su una, sull’altra o addirittura su entrambe le avversarie di quel giorno. Insomma le condizioni generali sembrano essere favorevoli alla squadra di Gattuso, anche se poi tutto deve essere confermato sul campo perché nel calcio la teoria conta pure qualcosa, ma ciò che indirizza i risultati finali è sempre e soltanto la pratica. Insomma a Torino domani pomeriggio si dovrà scendere in campo con la convinzione che il Napoli possa sicuramente ripercorrere la stessa strada vincente già battuta qualche settimana fa con il Milan e con la Roma, tuttavia anche se alla fine arrivasse un pareggio, le possibilità di poter puntare a uno dei primi quattro posti rimarrebbero del tutto intatte. E’ evidente che schierare la migliore formazione possibile potrà dare a Gattuso una possibilità in più. Il Napoli ha definitivamente recuperato Demme e Koulibaly tornerà in campo dopo la squalifica scontata con il Crotone. E’ ipotizzabile che l’allenatore manderà in campo una difesa più robusta di quella schierata con i calabresi, con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Hysaj; a centrocampo giocheranno certamente Ruiz-Demme, con Mertens punta avanzata (e Osimhen pronto a subentrare) e con Lozano, Zielinski e Insigne a supporto. La migliore squadra possibile. E la Juventus di questi tempi probabilmente non è allo stesso livello degli azzurri.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>