Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 28
mercoledì 8 luglio 2020, ore
IN PRIMO PIANO
SKY - Insigne, l'agente Pisacane al posto di Raiola: pronto un piano di rinnovo per il futuro azzurro
28.05.2020 12:50 di Napoli Magazine Fonte: Gianlucadimarzio.com

Un'amicizia forte, strutturata nel tempo, da napoletani appassionati di calcio che ce l’hanno fatta. Lorenzo Insigne e Vincenzo Pisacane, però, ora saranno molto più che amici, uno l’assistito dell’altro. Calciatore pronto a sposare in toto la maglia Napoli il primo, agente sempre più influente in Italia il secondo, pronto ad accogliere l’ennesimo napoletano nella sua scuderia. Quando il rapporto tra il capitano azzurro e Mino Raiola si è interrotto, un mese fa, inevitabile che la prima telefonata arrivata a casa Insigne fosse proprio quella dell’amico Pisacane. Nessuna offerta esplicita, ma una chiamata perlustrativa, una richiesta di informazioni, di assistenza. E la strada tracciata sarà proprio quella, con la voglia di guardare già al futuro dopo mesi complicati per il calciatore azzurro.

 

Sono già iniziati, infatti, i primi dialoghi con la società di Aurelio De Laurentiis per fare il punto sul futuro e nei prossimi giorni si approfondiranno ancora meglio. Insigne non ha fretta come per altre pedine della squadra di Gattuso, il capitano ha ancora due anni di contratto con un ingaggio importante (circa 5 milioni a stagione), tra i più alti della squadra, ma il Napoli vuole puntare forte sul suo capitano ed è pronto a presentargli un piano di rinnovo, valutando insieme col calciatore quale sia la strada migliore per il futuro.

 

L’addio a Raiola sembra ormai acqua passata e le ragioni resteranno private ancora per un po’. Ma le paure di un anno fa della piazza napoletana sembrano ora solo un lontano ricordo. Le sirene estere per Insigne non cantano più e Napoli sembra essere a questo punto la sola tappa della sua carriera. Allontanate, dunque, per il napoletano le ipotesi di un Mertens-bis: un calciatore sostanzialmente senza agente e libero di trattare con un suo staff tecnico le proposte della società negli ultimi anni. Con l’arrivo di Pisacane, che gestisce già l’amico D’Ambrosio e che con il club dovrà discutere anche di calciatori provenienti dal vivaio azzurro come Contini, Palmiero e Tutino, per Insigne ci sarà un nuovo punto di riferimento con cui affrontare temi legati al futuro, un futuro inevitabilmente legato al Napoli.

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>