Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
sabato 24 agosto 2019, ore
IN PRIMO PIANO
VIDEO SKY - Manolas: "Ho scelto il Napoli perchè voglio vincere! Ancelotti è un grande allenatore"
23.07.2019 14:01 di Napoli Magazine Fonte: sport.sky.it

DIMARO - Full immersion nel suo nuovo mondo azzurro. "Le prime impressioni sono molto positive, ci stiamo allenando con intensità, lavorando sempre con la palla. La nostra è una squadra forte, molto tecnica, che sa giocare a pallone, mi piace molto", parla Kostas Manolas, difensore greco arrivato dalla Roma dietro il pagamento della clausola di risoluzione di 36 milioni di euro. Il grande colpo del mercato azzurro, attualmente impegnato nella preparazione estiva a Dimaro con il resto dei compagni, ha affrontato diversi temi nell'intervista concessa in esclusiva a Sky Sport.

 

Prima gara in azzurro in amichevole e subito primo gol, sono dei segnali positivi…

 

"Non è importante il gol, quello che è importante è giocare bene e aiutare la squadra a centrare gli obiettivi".

 

Perché hai scelto il Napoli?

 

"Perché è una squadra molto 'vicina' alla Juve, che può fare il salto di qualità e vedo che la società sta spingendo per comprare dei giocatori forti. Ho scelto Napoli perché voglio vincere".

 

Tu e Koulibaly siete la coppia più forte del campionato?

 

"Questo lo dirà il campo, non posso dirlo io…".

 

Speri di giocare presto con lui, visto che si è parlato tanto di questo muro azzurro?

 

"Kalidou è un giocatore forte, che ha mostrato tutto il suo valore in campo. Da come mi dicono è anche un ragazzo d'oro, spero che ci troveremo bene in campo, perché una squadra forte si poggia sempre su una difesa forte".

 

C'è qualcuno dei tuoi compagni che ti ha sorpreso in modo particolare?

 

"Qui ci sono tanti giocatori forti, mi piacciono molto Zielinski, Insigne e Mertens". 

 

E' possibile rompere l'egemonia della Juventus di questi ultimi anni?

 

"Nel calcio tutto è possibile. Noi dobbiamo cercare di fare al meglio il nostro lavoro e vincere più partite possibili. Sono convinto che la squadra sia forte, può farlo".

 

C'è un obiettivo che ti sei prefissato all'inizio di questa nuova avventura?

 

"Voglio fare del mio meglio, aiutare la squadra e vincere qualche trofeo".

 

Che impressione ti ha fatto Ancelotti? In cosa ti può aiutare a migliorare?

 

"Su Ancelotti è inutile parlare troppo, la sua carriera dice tutto. E' una grande persona e un grande allenatore, voluto bene da tutti i giocatori. Ci sta facendo fare degli ottimi allenamenti, sempre con la palla. Personalmente penso che mi possa aiutare in tutto. Si può e si deve migliorare ogni giorno".

 

Con la Roma hai vissuto stagioni importanti, anche insieme a Nainggolan. Ti sorprende che in questo momento non abbia mercato?

 

"Sì, mi sorprende. Perché Radja è un ragazzo d’oro, quando "ci sta con la testa" è uno dei più forti del campionato. Lo ha dimostrato. E' uno dei migliori amici che ho nel calcio, gli voglio bene e gli auguro il meglio perché lo merita e perché è un giocatore fortissimo

 

Che impressione ti dà De Rossi al Boca? Cosa ha lasciato Daniele al calcio italiano?

 

"Lui è una leggenda, un capitano vero dentro e fuori dal campo. A me ha dato molto. E' un ragazzo che adoro, che mi ha sempre dato consigli. E' un ottimo professionista e peccato che non giocherà più in Italia. Gli auguro il meglio e sono sicuro che farà bene perché è un campione vero e lo merita".

 

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DI SKY >>>

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>