Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 25
martedì 18 giugno 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
L'EDITORIALE
VIDEO INTEGRALE - Europa League, Carlo Ancelotti: "San Gennaro, pensaci tu", Zielinski: "Leader? A Napoli sto bene, pronto a restare"
06.03.2019 19:32 di Napoli Magazine

CASTEL VOLTURNO (CE) - Carlo Ancelotti e Piotr Zielinski hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida del Napoli contro il Salisburgo. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Carlo Ancelotti, all. del Napoli: "Dopo la sconfitta contro la Juventus non ci sono stati grossi problemi. Siamo sereni e consapevoli che il Salisburgo non è un avversario semplice. Il lotto delle concorrenti è molto competitivo. Chelsea, Arsenal, Siviglia, Valencia, sono squadre che hanno esperienza. Il livello tecnico è quasi paritario. Cambia il sapore che lascia questa competizione nei media, rispetto alla Champions. L'Europa League acquista sempre più importanza. Le ultime vincitrici sono da top. Insigne e il rigore sbagliato? Non c'era bisogno di parlare. Solo chi tira i rigori li puo' sbagliare. La responsabilità se l'è sempre presa e continuerò a farlo. Ghoulam? Ha attraversato delle vicissitudini che tutti conosciamo, e' disponibile a giocare. I pali? San Gennaro non ci sta aiutando, in quell'aspetto dobbiamo migliorare, anche perchè San Gennaro ha problemi più importanti. Il Salisburgo non va sottovalutato. La mia serenità? Parliamo pur sempre di calcio. Il calcio è la cosa più importante tra le cose meno importanti della vita. La discrezionalità dell'arbitro? Si cerca di essere oggettivi e obiettivi. Al momento l'utilizzo della Var crea qualche scompenso, continuo a pensare che sia un elemento utile. Abbiamo vinto gare importanti, lottando contro squadre forti come il Liverpool. Il Napoli ha dimostrato di essere competitivo in Europa. Dobbiamo cercare di concretizzare di più. Sono fermamente convinto che possiamo fare bene. Napoli come l'Ajax? Il Napoli non deve ispirarsi al modello Ajax, loro vendono i giovani, noi proviamo a trattenerli. Il Real Madrid? I cicli finiscono. Se si devono passare delle serate come ha fatto il Real dopo aver vinto tante Champions ci può stare. Sarà decisiva la gara di ritorno. Chi gioca titolare? Posso dirvi chi va in panchina, il sottoscritto".

 

Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli: "Sono contento della mia condizione, posso ancora crescere. Sto bene, voglio continuare bene. Grazie ad Ancelotti per la fiducia che mi sta dando, io provo a rispondere in campo. Rispetto a Sarri è cambiato qualcosa. Il rinnovo? Se ne occupa il mio procuratore, io sto bene a Napoli e mi farebbe piacere restare altri 5 anni. Serve più convinzione sotto la porta. I 20 pali? Dobbiamo migliorare. Un tatuaggio in caso di vittoria dell'Europa League? Penso di no, altrimenti mia mamma mi caccia di casa, mi ha sempre detto di non farli da piccolo. Non è vero che sono migliorato dopo la partenza di Hamsik. Io leader del futuro? Dobbiamo essere tutti leader".

 

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

Loading...
ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in