Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
lunedì 17 febbraio 2020, ore
L'ANGOLO
NM LIVE - Gianni Di Marzio: “Gattuso per ora merita il massimo dei voti, Demme e Lobotka hanno colmato un vuoto, se vuoi puntare al vertice servono giocatori di qualità”
06.02.2020 22:03 di Napoli Magazine

NAPOLI - GIANNI DI MARZIO, ex allenatore del Napoli, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, condotta da Antonio Petrazzuolo, in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su Napolimagazine.com e su tutti i canali social di “Napoli Magazine” (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube). Ecco quanto dichiarato: “Gattuso sta facendo un lavoro straordinario, per ora è riuscito a ricompattare l’ambiente, con grande pazienza. Non è facile per nessuno entrare in seconda battuta, ancora di più se le condizioni sono come quelle trovate a Napoli, non è impresa semplice riuscire a riportare entusiasmo. Poi, con i nuovi innesti e mettendo ognuno al suo posto, tutto è stato più semplice. Gattuso è un ragazzo molto intelligente, un nostro ragazzo del Sud che si è imposto in tutto il mondo e a Napoli può davvero fare molto bene, per ora merita il massimo dei voti. Aspettiamo però questo giro di partite più abbordabili che sono quelle che nascondono le peggiori insidie. Il Napoli obiettivamente è stato anche molto sfortunato, a Genova, però, sembra sia arrivato il momento di far girare la ruota perché l’uscita di Quagliarella, che ha segnato un gran gol, sicuramente ha avvantaggiato gli azzurri. Demme e Lobotka, intanto, hanno colmato un vuoto in rosa, perché sono giocatori che meglio degli altri si sono adattati al ruolo di play, poi il primo è sicuramente più tosto del secondo che tecnicamente, però, è superiore al tedesco. Il Napoli deve fare la corsa su Atalanta e Roma per cercare di ottenere almeno la qualificazione in Europa League. Attenzione al Lecce che in casa ha fatto molta fatica, nonostante la vittoria nell’ultimo turno con il Torino che però era in condizioni molto critiche, i salentini lontani dal “Via del Mare” sono clienti insidiosi e pericolosi. Bisogna rimboccarsi le maniche, Cagliari e Verona, ad esempio, sono squadre forti, ben organizzate e gli azzurri non devono minimamente pensare di giocare partite semplici. Il Napoli ha lottato in questi anni per il vertice ma per ridurre il gap con la Juventus e anche con l’Inter servono giocatori di prima fascia, di qualità, oltre a questi che sono arrivati e arriveranno. Tutti avrebbero fatto follie per Haaland ma ha preferito la Bundesliga, attenzione però, ci sono altri prospetti molto interessanti. Non credo che Messi cambierà maglia, Abidal ha un peso inferiore nel Barcellona, tutti i giocatori, infatti, sono solidali con l’argentino che è stato molto bravo a difendere i suoi compagni”.

 

Loading...
ULTIMISSIME L'ANGOLO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>