Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 50
mercoledì 12 dicembre 2018, ore
TONI AZZURRI
TONI AZZURRI - Toni Iavarone su "NM": "Napoli, la strada del buonsenso"
20.08.2018 19:30 di Napoli Magazine

NAPOLI - Il Napoli che non ti aspetti dopo gli inciampi estivi e qualche perplessità di troppo, dimostra che le chiacchiere di agosto restano tali. La prima vittoria della stagione - e se ne accorge una Lazio ancora molliccia e pretenziosa - già indica una strada da percorrere: quella del buonsenso che fa rima con il tempo a disposizione, ovvero il metodo per crescere e quindi, ultima rima, con l’attesa. Già, perché capovolgere un’idea - quella di Sarri, a proposito buon esordio in Premier (3-2) contro l’Arsenal - e rimetterla in piedi con la visione del calcio di Ancelotti, é un componimento che richiede pazienza e dedizione. È senz’altro ancora acerbo il suo Napoli nell’immagine e nel gioco, ma possiede la maturità, il carattere e i colpi della squadra, che ben al di là delle impostazioni tattiche, è consapevole del proprio valore. Per quanto possa suonare strambo ai primi battiti del campionato, è una vittoria che ha già un proprio valore particolare: rimuove le scorie del cambio di regime tecnico e stabilisce che una buona quantità di valori, nel Napoli trovano casa. Sul profilo delle individualità si contano soltanto conferme, come quella di Milik: presente nel gioco, disposto a seguire gli altri suoi compagni nella ricerca della migliore soluzione, fulmineo nelle opportunità sotto rete. Poi l’intramontabile Allan, calciatore di forza e di talento, un argine intelligente alla manovra avversaria, ma anche e soprattutto propositivo nella fase d’attacco. Insomma la sua normalità spesa in una serata da protagonista. Quella di cui ha gran bisogno anche il Napoli. Finalino su un altro debutto, tutt’altro che positivo: Dazn. Il problema non è che il nuovo soggetto televisivo non dovesse avere l’opportunità di partecipare all’asta per la concessione dei diritti. Il tema è l’obbligatorietà di una fase sperimentale in cui la trasmissione tv deve essere garantita anche con le tecnologie tradizionali. Poi quando sei sicuro stacchi. E a pretenderlo doveva essere la Lega e non i tanti utenti delusi dal prodotto offerto da Dazn. E anche qui una buona dose di buonsenso non guasterebbe.

 

 
 
Toni Iavarone
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME TONI AZZURRI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in