Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 22
lunedì 25 maggio 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
TUTTI IN RETE
FIGC - Braconaro: "Le parole di Spadafora dettate dal buon senso, vanno nella direzione giusta"
05.05.2020 14:11 di Napoli Magazine

NAPOLI - Il Dott. Francesco Braconaro, membro della commissione medico scientifica federale e rappresentante medici sportivi della Lega Pro, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “Ho ascoltato le dichiarazioni del Ministro Spadafora e mi sembrano dichiarazioni che vanno nella direzione giusta: voler riprendere le attività con la massima prudenza. Noi non abbiamo mai detto che i nostri protocolli fossero inattaccabili e incisi sulla roccia. Dico semplicemente che nel momento in cui la CTS governativa si confronterà con noi sui problemi troveremo sicuramente la quadra. Noi abbiamo sempre detto che questi protocolli sono di garanzia perché cercano di ridurre al minimo il rischio ma non lo azzerano. Le parole di Spadafora sono dettate dal buon senso e fanno ben sperare. C’è uno spiraglio di sole che ci può fare ben sperare per la ripresa se non altro nella prima fase dei raduni e degli allenamenti. Noi siamo la commissione tecnico scientifica federale e i nostro protocolli saranno validati solo dalla commissione tecnico scientifica del Governo. Io ieri mattina mi sono preso la briga e il dovere di leggere tutto il protocollo che è stato fatto dalla presidenza del consiglio. La parte media è sovrapponibile alla nostra e cambiano solo alcuni aspetti inerenti alla gestione delle strutture sportive, ma si trattava di un argomento nel quale noi non potevamo addentrarci. Non abbiamo altri mezzi se non la sorveglianza costante degli atleti circa la sintomologia. Fin quando tutta la squadra non sarà guarita non potranno riunirsi i giocatori, dopo quel momento saranno consentiti i ritiri. Ovviamente adesso bisogna fare di tutto per accertarsi del fatto che i giocatori siano sani quando entrano nel centro sportivo. Si deve omogeneizzare la sieroimmunologia”.

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>