Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 22
domenica 31 maggio 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
TUTTI IN RETE
LO SCRIGNO - "Bohemian Rhapsody", brividi e applausi nel ricordo di Freddie Mercury, leggenda mondiale del rock, la recensione
04.04.2020 20:13 di Napoli Magazine

NAPOLI - Intenso, potente ed emozionante, dalle origini fino all'apice del successo, in un crescendo fino al culmine nel Live Aid del 1985: Bohemian Rhapsody tocca le corde giuste nel raccontare la storia di una leggenda mondiale del rock quale Freddie Mercury. Una responsabilità enorme per l'attore Rami Malek che è riuscito a calarsi alla perfezione nel ruolo, dandogli credibilità e spessore. Delicato il modo in cui viene raccontato il legame mutevole ma indissolubile con Mary, definita da Freddie "l'amore della sua vita", figura presente in ogni fase importante della sua esistenza e rimasta sua amica fino alla fine dei suoi giorni. Sulle note delle più celebri canzoni dei Queen ci si immerge negli anni dell'ascesa della band, tra pubblico e privato, amori e dissapori, lacrime e sorrisi, valori e trasgressioni in un puzzle in cui ogni pezzo è essenziale per far splendere il diamante Freddie nelle sue tante sfaccettature, amato dai fan, spesso attaccato dalla critica. Nei cuori della gente in ogni parte del mondo è esplosa la sua voce indimenticabile, avvolta dalla musica dei Queen. La band è stata per lui come un nido, la famiglia a cui poter fare sempre ritorno. L'amore per Jim, gli affetti più cari, la musica: negli ultimi anni della sua vita, mentre la malattia avanzava inesorabilmente, Freddie si è aggrappato ai valori in cui ha sempre creduto ed ha continuato a brillare col suo carisma, fino all'ultimo disco, fino all'ultima nota e oltre, in una gloria immortale. Da applausi.

 

BOHEMIAN RHAPSODY

 

GENERE: Biografico, Musicale

ANNO: 2018

REGIA: Bryan Singer

ATTORI: Rami Malek, Mike Myers, Aidan Gillen, Tom Hollander, Joseph Mazzello, Lucy Boynton, Allen Leech, Michelle Duncan, Aaron McCusker, Max Bennett, Gwilym Lee, Ben Hardy

PAESE: Gran Bretagna, USA

DURATA: 106 Min.

DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox

 

TRAILER

 

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Recensioni sul Cinema nella rubrica "Lo Scrigno" curata dalla giornalista Rosa Petrazzuolo, vice direttore di NapoliMagazine.Com 

Loading...
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>