Anno XXI n° 9
martedì 27 febbraio 2024, ore
VIDEO
VIDEO DIRETTA - Champions, Napoli-Braga, Mazzarri: "Voglio una squadra solida", Juan Jesus: "Con il mister c'è stato un cambio importante"
11.12.2023 18:41 di Napoli Magazine

CASTEL VOLTURNO (CE) - L'allenatore Walter Mazzarri e il difensore Juan Jesus hanno parlato in Press Conference, alla vigilia di Napoli-Braga, sesta gara del Gruppo C di Champions League. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Walter Mazzarri, all. del Napoli: "E' fondamentale passare il turno. Queata squadra ha dimostrato di saper giocare a calcio, deve ritrovare l'equilibrio che aveva fino all'anno scorso. Non bisogna concedere ripartenze. Serve equilibrio. Dal punto di vista dei risultati siamo stati un po' carenti. Mi aspetto una squadra piu' solida e compatta. Con la Juventus abbiamo giocato bene, pure contro l'Inter. Mi interessa passare il turno facendo vedere che siamo solidi. La difesa a tre? Sono venuto qua perche' mi piaceva giocare a quattro. Da quando sono qui tutti mi chiedono di tornare a tre. A sinistra si e' fatto male Olivera. Se dovesse giocare Natan mi aspetto che spinga di piu'. Quando allenavo il Torino venne Bremer, nei primi 4 mesi sembrava un altro giocatore. Natan sta migliorando. Zanoli puo' giocare a sinistra, era infortunato ed ha un minutaggio ridotto. L'importante e' che siamo piu' tranquilli. Serve riprendere le certezze che c'erano. Rodrigo lo chiamavo Ignazio. Ci tengo molto alla fase difensiva. Dobbiamo stare attenti e concentrati. Contro la Juve abbiamo sette volte in porta. Ultimamente tiriamo male, tiriamo alto. Con Inler e Dzemaili segnammo 7 e 8 gol. Bisogna trovare anche il gol da fuori area, non possiamo entrare sempre con il pallone nella porta. Serve la serenita' nelle giocate. La squadra non deve sbandare. I ragazzi sanno giocare a calcio. Tanti anni fa i calciatori vivevano le partite a certi livelli. Mi sono reso conto che oggi il calcio si vive in un altro modo, giocano 3 volte a settimana. E' cambiato lo stress per i giocatori rispetto a 10 anni fa. Non sono preoccupato se dovessero giocare gli stessi perche' ormai sono abituati. Dobbiamo concedere pochissimo ai nostri avversari sia in Champions, che in Coppa Italia e in campionato. Non dobbiamo pensare a vincere, possibilmente non subendo gol".

 

Juan Jesus, difensore del Napoli: "Siamo consapevoli che ci giochiamo il passaggio del turno, siamo motivati, vogliamo fare bene. Stiamo tornando piano piano al nostro livello. Io non sono tra i piu' giovani, ma ho la mia esperienza. Manca solo fare gol. Possiamo vincere. Abbiamo iniziato a creare le opportunità. Troveremo la serenità giusta. Non siamo giocatori finiti. Il mister lo conosco da tanto. Ogni allenatore ha il suo modo di gestire le gare. Si vede che c'e' stato un cambio importante. Contro la Juve abbiamo retto 80 minuti. Con le vittorie e' tutto piu' facile. Dobbiamo essere noi a rispondere in campo con le giuste risposte. Il calcio e' questo: se si vince non ci sono problemi, altrimenti arrivano le polemiche. Il Braga e' una squadra organizzata, daremo tutto per passare il turno".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>