Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 49
domenica 4 dicembre 2022, ore
VIDEO
VIDEO DIRETTA NM - Napoli, Spalletti: "Ho l'imbarazzo della scelta, bravi"
26.10.2022 23:58 di Napoli Magazine

NAPOLI - Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha parlato in Press Conference dopo la vittoria contro il Glasgow Rangers. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "I ragazzi si sono fatti trovare pronti. I recuperi di Politano e Raspadori sono stati importanti. Posso contare su tanti giocatori forti. A un certo punto volevo inserire Kvara, poi l'ho fatto accomodare nuovamente in panchina e non ha fatto problemi. Questa disponibilità è importante. E' tanta roba. Anche Osimhen voleva entrare dopo il bel gol alla Roma, ma ugualmente non ha fatto problemi. Quindi diventa imbarazzante scegliere quando ci sono tante soluzioni sulle quali posso contare. Il Napoli non ancora qualificato nonostante i 15 punti? E' strano che siamo noi a punteggio pieno nel girone del Liverpool. Sarà una finalina per il primo posto contro il Liverpool. Sara' una serata bellissima, in un bellissimo stadio, senza nessuna tensione. ADL ha twittato soddisfatto? Per me siamo stati bravi. Scelte col Liverpool tenendo conto di Atalanta-Napoli? Quando le risposte sono buone sicuramente posso cambiare con maggiore serenità. Si gioca ogni tre giorni. Preferisco che si corra il rischio di giocare ad alti livelli sempre. Dobbiamo tener presente la qualita' dei calciatori, io dormo abbastanza bene. Raspadori non ha avuto un ruolo ben preciso. Ho visto bene anche Ndombele, a un certo punto da' la vampata, e' uno sveglio che capisce il calcio e il gioco importante. Li fa i passaggi per cogliere cio' che non ti aspetti. I nostri giovani ma vecchi? E' una difficoltà del calcio italiano pensare che i giovani non abbiamo possibilità di andare ad esibire caratteristiche professionali fatte di cose importanti. Noi abbiamo una squadra abbastanza giovane, ma gente come Raspadori e Simeone hanno fatto gol, cambiato squadre e sono in Nazionale. Se si allenano in un certo modo e' piu' facile far crescere anche Gaetano e Zanoli, che studiano Di Lorenzo. L'essenziale e' far venire fuori tante situazioni, cosi' c'e' una crescita come se giocassero sempre. Gaetano e' entrato in campo con sicurezza e personalità".

 

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>