Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 48
sabato 27 novembre 2021, ore
L'APPUNTO
L’APPUNTO - Nunzia Marciano: “Napoli, tra tante incognite la certezza è una vittoria”
23.08.2021 20:23 di Napoli Magazine

NAPOLI - E` andata, come e` andata, la fortuna e` di vincere ora. Eh, si`, perche´ al di la` di prestazione, rigori sbagliati, una dubbia espulsione e un infortunio, partire con una vittoria allo Stadio Diego Armando Maradona col 20% di pubblico presente, era semplicemente fondamentale: nell’avvio di una stagione ricchissima di incognite, a tutti i livelli, nessuno escluso, incassare e portare a casa i tre punti contro una formazione neo promossa era veramente il minimo: Napoli-Venezia 2-0 era infatti, veramente il risultato minimo da aspettarsi in un match senza quello che benissimo prometteva, il pupillo Osimhen, out per rosso diretto a poco piu` della meta` del primo tempo. Un’espulsione che ha di fatto squilibrato equilibri che tutto sommato reggevano e che stavano anche producendo azioni e possesso campo, ben fatte. Ma un rosso scombina i piani, si sa e ha scombinato anche quelli di un Napoli ancora tutto da decifrare, che torna negli spogliatoi a meta` partita su un preoccupante 0-0. Ma poi, per grazie ricevuta, l’inesperienza della neopromossa si manifesta evidente, regalando al Napoli ben due rigori nettissimi, come netto e` il primo tiro del recente campione d’Europa Insigne, incognita tra le incognite che sbaglia clamorosamente dagli 11 metri ma che una manciata di minuti dopo, da quello stesso dischetto (bravo Spalletti, coraggioso lui) la spara dentro con un tiro, stavolta, impeccabile segnando il primo dei due gol valevoli una gioia di fine estate, e aprendo la danza (dopo l’ingresso di un certo Chucky) alla rete di Elmas, che galvanizza il macedone che dal gol in poi spinge tanto, tantissimo. Alla fine, il Napoli la spunta, nonostante tutto e tanto basta, in una giornata, la prima, col pareggio inaspettato di un’acerrima rivale. Si doveva fare e si e` fatto. E adesso veramente passo dopo passo, partita dopo partita e possibilmente vittoria dopo vittoria: questa era, in fondo, solo la prima.


 

 

 

Nunzia Marciano
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME L'APPUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>