Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 47
giovedì 21 novembre 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
BASKET
Basket: un altro derby per la Geko, al PalaPuca arriva Salerno
23.10.2019 00:00 di Napoli Magazine

Altro infrasettimanale al PalaPuca per la Geko, altro derby. Domani sera sarà la corazzata Salerno, unica squadra ancora imbattuta nel Girone D, a far visita ai santantimesi nel recupero della 2^ giornata, rinviata il 6 ottobre scorso per la convocazione di Vincenzo Provenzani in Nazionale 3X3 Under 23. 

Fortissima la Salerno che vedremo in campo alla Città dello Sport, costruita attorno al nucleo che aveva sfiorato gli spareggi per l'A2 lo scorso giugno,  da Manuel Diomede al bomber Gianmarco Leggio (19.3 punti di media), da Njegos Visnjic a Lorenzo Tortù (miglior rimbalzista del Girone) e Mark Czumbel, e rinforzata dagli arrivi del toro Potì, del giovane prospetto napoletano Antonio Gallo, e di quel Carlo Cantone che a Sant'Antimo è nato e cresciuto cestisticamente, esordendo in B a 16 anni e poi guidando i colori della sua città in A2 da capitano nella stagione 2011-12. Uno squadrone dunque, affidato alle mani sapienti di coach Gianni Benedetto, uno specialista che la B l'ha già vinta 3 volte a Latina, Trapani e Cento. Al PalaPuca non ci sarà Njegos Visnjic, che si è operato al setto nasale lunedì, ma senza di lui i granata hanno già dimostrato solidità domenica contro Bisceglie.



Sul fronte santantimese c'è ovviamente consapevolezza del valore dell'avversaria di turno, ma allo stesso tempo  una gran voglia di riscatto dopo le ultime due dolorosissime sconfitte subite con Pozzuoli e a Roma. "E' vero, veniamo da due Ko che ci hanno fatto male - dice Nando Matrone, torre della Geko che sta marciando a 14 punti e 7.3 rimbalzi -, ma dobbiamo essere positivi e guardare avanti. Le ultime due partite, che abbiamo comandato per ampi tratti, ci hanno lasciato tanta frustrazione per come sono finite, ma anche la consapevolezza di ciò che possiamo fare. E io sono convinto che noi non siamo quelli del secondo tempo di Roma.  Ci serve continuità, ma soprattutto ci serve muovere la classifica e proveremo a farlo anche contro Salerno, una squadra fortissima. A loro mancherà Visnjic? Lo conosco bene, con lui ho vinto il campionato a Napoli e so quanto valga sia in campo che fuori. E' un motivatore oltre che un grande giocatore, ma l'Arechi è lunga e competitiva, e se non ci sarà lui dovremo comunque vedercela con atleti di grande qualità come Leggio e Tortù. Comunque non partiamo sconfitti, daremo tutto quello che abbiamo". 



Si gioca alle 20.30 al PalaPuca, nella Città dello Sport di Sant'Antimo. Arbitreranno i Signori Lillo e Galluzzo di Brindisi. Ingresso 5 euro, Tribuna Numerata 10 euro, Settore Ospite in esclusiva prevendita presso la società Virtus Arechi Salerno a 7 euro.

 

Foto di Ferdinando Sodano

Loading...
ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>