Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
mercoledì 16 ottobre 2019, ore
CALCIO
Calcio: Afro-Napoli United-Frattese 2-1
22.09.2019 17:45 di Napoli Magazine

Una straordinaria Afro Napoli manda al tappeto la Frattese per 2-1 al Vallefuoco facendole assaporare per la prima volta in stagione il gusto amaro della sconfitta. Nella terza giornata del campionato di Eccellenza, girone A, i leoni conquistano un successo fondamentale sotto il profilo psicologico, dopo aver sfoggiato una mentalità coraggiosa, tipica delle grandi squadre, imponendo il proprio gioco agli avversari per larghi tratti del match con ritmi decisamente alti e rincorrendoli in ogni angolo del terreno di gioco. 

 

I multietnici, capaci di incassare la seconda vittoria di fila nel catino mugnanese dando il primo forte segnale al campionato, hanno messo in mostra ottime qualità e personalità da vendere contro i nerostellati che hanno giocato invece sottotono e non sono stati quasi mai in partita se non solo negli ultimi scampoli dell’incontro. Questi tre punti meritati, ottenuti con la premiata ditta Sogno-Faella, confermano la crescita del gruppo biancoverde che ha impressionato innanzitutto per la maturità con cui ha affrontato la sfida che ha premiato in modo corretto la squadra più meritevole. Un plauso particolare, oltre ai soliti noti Cittadini e Sogno, autori di un’ottima prova, va ad una new entry: stiamo parlando di Faella, attaccante classe ’97, che è stato il migliore in campo con una prestazione degna di nota. L’esterno d’attacco multietnico ha fatto capire perfettamente al popolo biancoverde di trovarsi a suo agio nel mondo Afro Napoli e di essersi inserito bene nei meccanismi e nelle idee di gioco di mister Ambrosino. 

 

All’Afro Napoli, che parte subito forte sfruttando le disattenzioni difensive della Frattese, si spalancano le porte del gol al 21’: Faella dall’out di destra crossa per Sogno che di testa in area brucia Evangelista. “El Loco” dopo pochi minuti supera due avversari con un doppio sombrero e scaglia un bel tiro che si spegne di poco sul fondo. Nella ripresa i valori espressi sul rettangolo verde da entrambe le compagini non vengono stravolti con Velotti e compagni che subito raddoppiano al 10’: contropiede micidiale di Cittadini che con una progressione pazzesca sulla fascia sinistra percorre all’incirca settanta metri palla al piede e con un assist delizioso permette a Faella di inserirsi in quell’incredibile corridoio centrale formatosi giustappunto per far firmare al numero 45 in area di rigore con un tiro preciso il suo primo gol ufficiale con la maglia biancoverde in campionato. Nel finale gli ospiti realizzano il gol della bandiera con Viglietti. Con questo trionfo l’Afro Napoli raggiunge quota sette punti in campionato e si piazza al secondo posto in classifica a pari merito con il Poggiomarino. 

 

Mister Ambrosino nel post gara dispensa elogi ai suoi uomini: «Bisogna fare i complimenti pubblici alla mia squadra che ha interpretato il match con una prestazione importante contro la Frattese che è candidata per vincere il campionato. L’Afro Napoli è viva, vuole recitare un ruolo da protagonista e ciò rappresenta un buon viatico per il futuro. La squadra sta facendo grandi passi in avanti dal punto di vista mentale e tattico».

 

AFRO NAPOLI UNITED: Santangelo, De Giorgi (20’st Tomasin), Velotti, Iannuzzi, Franza, Fernandes, Marigliano, Sogno, Cittadini (11’st Suleman), Faella, Padin. All. Ambrosino.

 

FRATTESE: Evangelista, Sparano (43’st Balzano), Oliva, Tommasini, Viglietti, Costanzo, Carponi (40’pt Capasso), De Rosa (36’st Varriale), Cafaro (16’st Fontanarosa), Grezio, Simonetti (16’st Sperandeo). All. Amorosetti. 

 

ARBITRO: Galiffi di Alghero.

 

RETI: 21’pt Sogno, 10’st Faella, 39’st Viglietti.

 

NOTE: ammoniti De Giorgi, Carponi, Sogno, Tomasin, Fernandes.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>