Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 33
martedì 11 agosto 2020, ore
CALCIO
IL COMMENTO - Paulo Sergio: "La Juventus difficilmente potrà perdere questo scudetto"
14.07.2020 15:17 di Napoli Magazine

Paulo Sergio, ex attaccante di Roma e Bayern Monaco, è intervenuto a “Taca La Marca” in onda su Radio Musica Television. Ecco quanto ha affermato.

La Roma di Fonseca - "Ho sempre detto che Fonseca ha a sua disposizione una squadra giovane, ma a Roma purtroppo non c'è tempo e vi è tanta la pressione. Dopo la ripresa ci sono state alcune sconfitte ma nell'ultimo periodo la squadra si è ripresa, Fonseca sta preparando la formazione per il prossimo anno."

L'Inter e l'Europa League "L'Inter non ha più la pressione di vincere lo scudetto, pertanto non può permettersi di uscire fuori dall'Europa League e comunque il Bayer Leverkusen è pur sempre una squadra tedesca. Havertz in questa stagione ha fatto benissimo, lo voleva anche il Bayern Monaco, è un giocatore molto ambito."

Everton - "E' un giocatore che è cresciuto tantissimo, il campionato italiano rimane comunque difficile ed avrà bisogno di tempo per imparare questo tipo di calcio, può diventare uno dei più forti."

Gabriel Jesus - "Il calcio italiano è difficile, abbiamo visto con Gabigol, che non è riuscito ad imporsi, Jesus è un giocatore che non ha continuità al City, è un ragazzo che potrebbe fare bene in Italia."

Lo scudetto - "La Juventus difficilmente potrà perdere questo scudetto, è sempre una grande squadra, pensavo che Inter e Lazio potevano dare fastidio ai bianconeri ma dopo la ripresa queste due squadre non si sono ripetute."

Pjanic e Arthur - "Pjanic ha fatto benissimo con la Juventus, Arthur è giovane ma ha dimostrato di poterci stare nella nazionale verdeoro e credo che possa diventare importante per i bianconeri."

Zeman - "Ho avuto un bel rapporto con lui, l'ho incontrato 4-5 anni fa in Germania ad assistere ad una partita del Bayern ed abbiamo parlato un pò. Con lui ho vissuto delle stagioni bellissime a Roma, poi mi sono trasferito in Germania per giocarmi le mie possibilità di vincere la Champions League."

Under - "La Roma deve trattenerlo, può giocare sia a sinistra che a destra, è ancora molto giovane."

Bayern - "Il Bayern Monaco dopo la ripresa ha dimostrato un grande stato di forma, andando a vincere la Bundesliga ed ottenendo tantissimi punti. Adesso la squadra ha in testa la Champions League, ci sono molti giocatori che possono fare bene."

Alaba - "Alaba è un grande giocatore, uno dei più forti del Bayern, per me poteva rimanere, penso che però il ragazzo voglia fare una nuova esperienza. Ha fatto benissimo in questa stagione come difensore e può offrire il suo contributo a qualsiasi squadra."

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>