Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
venerdì 9 dicembre 2022, ore
CALCIO
IL PARERE - Pistocchi: "Napoli e Inter favorite per il titolo"
10.02.2022 18:52 di Napoli Magazine

Maurizio Pistocchi, giornalista, è intervenuto ai microfoni de "I Tirapietre", sulle frequenze di Radio Amore Campania: "Il direttore di Tuttosport dice che la Juventus può vincere il titolo? Non ha tutti i torti, ma i bianconeri hanno molte squadre davanti. L'Inter rischia di perdere a Napoli, ma ha una partita da recuperare. L'idea di calcio del Napoli crea problemi all'idea dell'Inter e già all'andata, nel secondo tempo, Spalletti rischiò di ribaltarla. Il risultato è molto aperto, come il campionato. Argomento Tuttosport? Ad un amico juventino ho detto che questa Juventus può fare 42 punti e vincere tutte le partite che gli restano, all'Inter bastano 35, al Napoli ne servono 36. Sarà un campionato che si giocherà fino alla fine, ma ad oggi Napoli e Inter sono favorite per il titolo. Il Milan alterna partite buone ad altre meno buone. Contro la Lazio ci sono stati regali clamorosi della difesa della Lazio, i rossoneri hanno approfittato molto bene. Ho visto Hysaj in mezzo, nel primo gol, e non mi ricordo cosa ci faceva là posizionato. Secondo me l'Inter dal punto di vista difensivo non è la squadra dell'anno scorso, adesso concede spesso qualcosa all'avversario. Centralmente va in difficoltà, sulle fasce va molto forte, ma i tre centrali spesso non sono coordinati. Ho visto il Napoli a Venezia, ha fatto giocare Insigne quasi attaccante da trequartista, Spalletti può fare qualcosa del genere contro l'Inter. Mettendo Insigne contro Brozovic, può creare molti problemi ai nerazzurri. Cambio Anguissa-Lobotka? Il discorso è complesso e non facile. Dal punto di vista psicologico, probabilmente Spalletti è tentato di confermare quelli che hanno fatto bene nelle ultime quattro partite. Se arriva uno che è stato fuori un mese e tu gli ridai la maglia, non è una cosa bellissima per quelli che si sono fatti il mazzo in queste gare. E' pur vero che parliamo del leader dello spogliatoio come Koulibaly. Lui è il capitano migliore che il Napoli potesse avere. Succederà molto presto, anche come immagine, è una città multietnica, non razzista, aperta, il fatto di avere Kalidou con la fascia, è una roba bellissima. Penso che a centrocampo confermerà Lobotka e Fabian. Spalletti potrebbe cambiare contro l'Inter e proporre un 4-3-3 invece del solito trequartista, mettendo un centrocampista in più, per esempio Zielinski nella zona di Calhanoglu, potrebbe creare problemi all'Inter. Sono molto curioso, è una partita che se la vinci, ti da motivazioni straordinarie dal punto di vista dell'autostima. Napoli? Ci venivo da tanto tempo. Ho trovato una città diversa, bellissima, molto interessante su tanti aspetti. Ho visto Spaccanapoli, sono andato al Monastero di Santa Chiara. Io tutti i lunedì sono a Napoli e mi fermo fino a martedì mattina. Ho trovato una Napoli diversa, ma quello che non viene valutato dai politici è il potenziale straordinario del Sud. Al Nord hanno fatto tutto, qui nulla. La baia di Napoli è quella più frequentata dai maxi yacht più di Ibiza e Saint Tropez, c'è tantissimo da fare. Bezos? Se io guadagnassi 80 miliardi di dollari come lui, farei il porto e mi comprerei pure il Napoli".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>