Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 3
domenica 16 gennaio 2022, ore
CALCIO
ON AIR - Galderisi: "Il Napoli è una squadra vera che gestisce anche nelle difficoltà"
03.11.2021 22:21 di Napoli Magazine

Giuseppe Galderisi, ex giocatore e allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Stadio Aperto" su TMW Radio: "Non credo che la vittoria contro lo Zenit possa togliere tutti i problemi della Juventus, ma la fiducia e l'entusiasmo passano attraverso queste prestazioni. Il problema è la continuità e il miglioramento del gioco. La Juventus è una squadra che tende sempre ad aspettare. La Juve deve crescere ancora molto. A me piace Kulusevski, ma non ha trovato tanto spazio. Anche Chiesa non gioca sempre e la Juve spesso cambia molto, però uno come Kulusevski è fondamentale nelle ripartenze, deve riprendere fiducia.".

È deluso da Kulusevski?
"A me piace molto Kulusevski, non ha trovato tanto spazio. Anche Chiesa gioca e non gioca, ci sono molti cambiamenti, anche in mezzo al campo dove si scambiano tanti giocatori. Se la Juventus tende ad abbassarsi e compattarsi per togliere spazi, uno come Kulusevski, nelle ripartenze, è fondamentale. Ricordo che il suo inizio alla Juventus è stato devastante, poi ha perso fiducia e sicurezza. Quest'anno sta facendo una fatica incredibile, sembra un altro giocatore. Koopmeiners ha una qualità pazzesca, a volte i suoi lanci ricordano Di Gennaro o Antognoni. L'Atalanta ha fatto una grande partita contro il Manchester, hanno gestito bene ma poi ha subito un gol al novantesimo rocambolesco.Contro la Salernitana il Napoli ha affrontato una partita complicatissima. Il Napoli è squadra vera, anche nelle difficoltà riesce a gestire. Il Milan cambia elementi ma ha un'identità, sa giocare di concretezza, è diretta, e poi c'è Ibra che alza il livello. C'è la convinzione di poter vincere ovunque contro chiunque. Troveranno difficoltà, ma chi potrà star dietro queste squadre? L'Inter? È un'ottima squadra, ha Dzeko. Sarà un campionato molto equilibrato, ma non posso pensare che questa fuga sia casuale".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>