Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 27
giovedì 2 luglio 2020, ore
IN PRIMO PIANO
L'EDITORIALE - Petrazzuolo: "Callejon e il Napoli, ricomincia da me: la storia d'amore che non merita di finire"
29.06.2020 19:25 di Napoli Magazine

NAPOLI - "A testa alta". Josè Callejon ama Napoli e lo dimostra con i fatti. In campo anche a luglio ed agosto con un'assicurazione in caso di infortuni, come sottolineato da Gattuso nel post partita. Sette anni non potevano finire con un battito di ciglia, è vero. Intanto Callejon ritorna al gol, esulta portandosi la mano al mento, lasciando intendere, come ha anche evidenziato su Instagram la moglie, che la professionalità non gli manca. Punto di domanda: un giocatore così è facilmente sostituibile? Penso proprio di no. Essendo ancora integro, ed avendo ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore, credo che a nessuno darebbe fastidio se rinnovasse il contratto per almeno un'altra stagione, se non due. Alzi la mano chi non ha sorriso rivedendo l'intesa con Insigne e Mertens. Ah già, Dries. Pronti, via, ma che gol ha fatto? Bravo anche Fabian a servirgli, con il corridoio giusto, lo spazio per il pallonetto. E poi Elmas, che grinta! Senza dimenticare Lobotka, preziosissimo in fase di interdizione, e la linea difensiva che con Maksimovic e Koulibaly ormai corre pochissimi rischi. Al di là del terzo gol di Younes, che si fa sempre trovare pronto, propiziato ancora una volta da quel joystick di Fabiàn, che merita un plauso, resta il dubbio per la rete annullata ad Insigne dal VAR per presunta posizione di fuorigioco: piccola nota, possibile mai che non si è visto un replay in diretta tv? E che l'arbitro Pairetto non sia andato a rivedere l'azione dopo quei lunghi attimi di suspence? Per fortuna l'episodio non ha inciso sul risultato finale, certo è che servirebbe maggiore cura per i dettagli. Piccola parentesi anche sul gol di Petagna: bel movimento, in tanti avranno apprezzato la sua mancata esultanza. Il Napoli vince, ma l'Atalanta, prossima avversaria, non si ferma. Prima o poi ci sarà un calo degli uomini di Gasperini? Chissà, solo il campo ce lo dirà. Intanto quant'è bello collezionare queste vittorie. Tanto di cappello a Gattuso, questo Napoli ha finalmente ritrovato grinta e motivazioni! La zona Champions resta lontana, ma provarci fino all'ultimo, allenandosi in vista del Barcellona, non costa nulla.

 

 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>