Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 46
domenica 17 novembre 2019, ore
IN PRIMO PIANO
L'EX - Zuniga: "James? È un mostro, ma ha bisogno di Ancelotti, mi spiace solo di non aver recuperato al 100% perché nel Napoli di Sarri avrei giocato molto volentieri"
22.06.2019 10:43 di Napoli Magazine Fonte: Pino Taormina per Il Mattino

NAPOLI - Non ha rimpianti, non vive di rancori e nonostante abbia smesso di giocare a 32 anni non è certo arrabbiato con la vita. Anzi. Sorride, come tante volte lo abbiamo visto fare nei sei anni e mezzo che ha giocato nel Napoli. Juan Camilo Zuniga si racconta. Dopo l'addio burrascoso, il lungo silenzio e una verità che, in fondo, aveva poco di misterioso. È stato a Napoli dall'estate del 2009 fino a gennaio 2016, tra alterne fortune. Ora è in vacanza qui al Phoenix Club di Monteruscello, oasi di bellezza e benessere, ospite di Eduardo Cavallo e della sua famiglia, rilassato a bordo piscina, tra un drink e una serie di crudi di mare.
 

Zuniga, ha smesso così presto per quel problema al ginocchio?
«Un po' per quello ma anche perché anche la testa mi aveva detto, dopo tante sofferenze, che era arrivato il momento di staccare, di godermi la mia famiglia».
 

Lo spartiacque della sua carriera è stata l'operazione del 2013, vero?
«Ero felice, dopo un interminabile tira e molla avevo appena rinnovato con De Laurentiis a Londra il giorno prima della partita di Champions con l'Arsenal. Ero certo che in poche settimane di riabilitazione sarei potuto tornare in campo, non immaginavo che era invece l'inizio di un calvario. Nonostante anche di notte facessi riabilitazione, il ginocchio non guariva e sono passati i mesi. E qualcosa non ha funzionato più. Poi un po' di fiducia è venuta meno».
 

Da parte sua o da parte del Napoli?
«Io ho la coscienza pulita ed ho di tutto l'ambiente societario un ricordo meraviglioso, mi spiace solo di non aver recuperato al 100 per 100 perché nel Napoli di Sarri avrei giocato molto volentieri».

 

James Rodriguez? «È un mostro, ma ha bisogno di Ancelotti»

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>