Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 38
domenica 22 settembre 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
LA REAZIONE - Carlo Ancelotti: "Dopo 90 minuti di insulti ho invitato un gruppo di ignoranti ad andare a casa, 3 punti su un campo ostico, non serve un altro attaccante? Magari un difensore, Juve? Spero di rivedere presto Sarri, sarà una bella sfida"
24.08.2019 23:29 di Napoli Magazine

FIRENZE - Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, ha parlato a Sky e in Press Conference dopo la vittoria sulla Fiorentina. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Abbiamo preso ammonizioni evitabili. Nel secondo tempo ho chiesto ai miei di evitare cartellini. Non abbiamo difeso bene, ma davanti alcune situazioni sono state fatte bene. Sono 3 punti su un campo ostico, con un ambiente ostile. Dopo 90 minuti di insulti ho suggerito alla gente di andare a casa che era ora. E' una brutta abitudine, non è certamente piacevole. Gli insulti danno fastidio. Tra l'altro mio padre era grandissimo tifoso della Fiorentina. Tanto di cappello ai tifosi viola. Ci sono anche gli ignoranti, che guarda caso erano dietro la mia panchina. Abbiamo giocato con coraggio e personalità. Eravamo un pò frenati nel pressing e nella gestione. Sono tre punti importanti. Non serve un altro attaccante? Magari un difensore. Quando manca l'intensità sul portatore di palla si rischia di essere infilati. E' quello che e' successo nella parte iniziale del match. Non siamo stati sorpresi, nel pre campionato ci siamo comportati bene. In allenamento la squadra mi da' tante soddisfazioni come poche delle altre mie squadre mi hanno dato. Juventus-Napoli al secondo turno? Siamo contenti di esserci sempre alle partite di cartello. Juve in un momento di passaggio? Mah, non so. Auguro il meglio a Maurizio Sarri, spero di vederlo il prima possibile. Cercheremo di giocarla con grande entusiasmo. Contro la Juve e' la partita piu' complicata della stagione, ma non fa nulla, va bene così".

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>