Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 4
sabato 22 gennaio 2022, ore
IN PRIMO PIANO
SKY - Napoli, Spalletti: "L'Atalanta ha vinto una partita vera contro una squadra vera e credibile, continueremo a fare un gran calcio e a far divertire il pubblico"
04.12.2021 23:09 di Napoli Magazine

NAPOLI - Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky dopo la sconfitta contro l'Atalanta. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "L'Atalanta ha vinto una partita vera contro una squadra vera, abbiamo giocato un calcio di livello, abbiamo messo in campo una squadra credibile che ha fatto delle cose fatte bene, poi ha fatto delle scelte e non ha avuto fortuna, ma è una squadra credibile che ci permetterà di rimanere agganciati alle squadre forti, al carro importante finchè non rientreranno tutti, poi avremo più cambi. L'Atalanta ha giocato una partita seria e vinto una gara vera contro una squadra vera. Lobotka uscito per infortunio? Lobotka l'ha gestita bene la fase di regia, ha imbucato molti palloni, mandava a vuoto la pressione dell'Atalanta, c'è quest'altra ulteriore difficoltà ora, ma Demme è un giocatore su cui contiamo, se non avesse avuto il Covid l'avrei fatto giocare dall'inizio, ma fanno fatica a riprendere il ritmo partita quando rientrano dopo aver avuto il Covid. Nell'atteggiamento di stasera ci trovo tante cose corrette, negli ultimi 10 minuti la squadra strameritava di fare gol, poi è chiaro che sei sottoposto alle ripartenze, ma io gli ho fatto i complimenti. Stiamo facendo quello che è giusto e che ci porterà lontano. Continueremo a fare un gran calcio e a far divertire il pubblico che sta rispondendo in maniera corretta. Siamo stati in equilibbrio e siamo stati benissimo in campo, loro hanno forza fisica, son bravi a fare falli nella nostra metà campo, noi dobbiamo imparare a farlo. Domenichini ha stoppato la palla in campo? L'avrei fatto anch'io, c'era da riprendere il risultato, bisognava anticipare gli avversari".

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>