Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 46
domenica 17 novembre 2019, ore
L'EDITORIALE
MEDIASET - Petrazzuolo: "Mertens ama Napoli e non pensa ad altro"
17.10.2019 13:25 di Napoli Magazine Fonte: Antonio Petrazzuolo per Sport Mediaset

NAPOLI - Dries Mertens si sente napoletano e vede solo azzurro oltre il contratto in scadenza a giugno del 2020. 32 anni sulle spalle, ma con l’euforia di un 25enne, ancora pienamente integro e con le idee chiare per il futuro. Dries, detto Ciro, ha messo nel mirino anche il record di gol di Diego Armando Maradona: ne manca uno per raggiungere il Pibe de Oro ed arrivare così a quota 115 in maglia azzurra, e poi dritti verso i 123 sigilli del capo-bomber partenopeo Marek Hamsik. La sensazione, o meglio, la volontà, sarebbe quella di superare lo slovacco già quest’anno, per poi arrotondare il bottino. Nelle ultime settimane si era parlato della possibilità di offerte dalla Cina o dal Qatar, opzioni che non entusiasmano l’attaccante azzurro il quale vuole continuare a giocare ad alti livelli, tra campionato e Champions, e per questo poco gradirebbe anche un ritorno in Belgio, come ipotizzato dalla stampa locale. Mertens a Napoli si sente a casa ed è orgoglioso del percorso fatto finora, in un campionato molto tattico, diventato più offensivo con il trascorrere degli anni. Non si è mai pentito della scelta di aver firmato per il Napoli, anzi. Punta l’asticella verso l’alto e conta di regalarsi, e soprattutto regalare, tante soddisfazioni ai propri tifosi. Più chiaro di così, si muore. D’altronde Mertens, come spesso vi ho raccontato in questa rubrica, e come ha ribadito lui stesso in recentissime interviste, si sente parte del progetto azzurro. L’ipotesi di un rinnovo biennale o triennale lo alletta tantissimo. La sensazione, stando a quanto si è vociferato negli ultimi giorni, è che basta veramente poco per prolungare questo matrimonio. In effetti la novità è che il Napoli sembra finalmente intenzionato ad accontentarlo, con lo stesso stipendio attuale percepito. Sarebbe la giusta conclusione di un percorso iniziato già nella scorsa stagione. Vi posso assicurare che Mertens, sin dal primo momento, non ha mai nascosto le sue intenzioni. La sua voglia di restare all’ombra del Vesuvio è sempre stata fortissima. Tra i tanti gol segnati con il Napoli mi tornano subito in mente quelli realizzati contro Lazio e Torino, due gol da cineteca entrati nell’immaginario collettivo, due pallonetti che ormai stanno per insaccarsi nuovamente ed idealmente in fondo al sacco. Proprio come i due anni di rinnovo, magari tre, che il Napoli è pronto a garantirgli.

 

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO SU SPORT MEDIASET >>>

Loading...
ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>