Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 22
domenica 31 maggio 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
MOTORI
DAZN - Poggiali: "Il duello Rossi-Marquez un passaggio di testimone di due fenomeni del motociclismo mondiale"
15.05.2020 18:32 di Napoli Magazine

Le emozioni della MotoGP™ tornano domenica 17 maggio su DAZN con il quarto appuntamento della Virtual Race, la gara virtuale di MotoGP™. Si corre a Misano, sul circuito intitolato a Marco Simoncelli, pista di "casa" per Valentino Rossi, che per l'occasione torna in gara. Sarà il Dottore l'uomo da battere, ma non mancherà la concorrenza, capeggiata da Marc Marquez e agguerrita come sempre. Il semaforo verde scatterà domenica 17 Maggio alle ore 15:00, in diretta su DAZN. Ecco i passaggi salienti dell'intervista esclusiva DAZN a Manuel Poggiali, commentatore DAZN, sul prossimo duello virtuale Rossi - Marquez.  

 

VALENTINO-MARQUEZ IN PISTA O AL JOYSTICK? COSA TI ASPETTI? SEMPRE SCINTILLE?

Il duello Rossi - Marquez lo vedo più come un passaggio di testimone di due fenomeni del motociclismo mondiale. Con il joystick nelle competizioni virtuali finora non hanno raccolto tanto quanto nella realtà. Spero che tornino presto i contatti, le scintille e le emozioni che al gioco con joystick non si percepiscono!

 

 

UNA MISANO VIRTUALE. NON POTENDOLA VIVERE IN PISTA, CHE DIFFERENZA C’È A VIVERLA “GUARDANDOLA” DA UNO SCHERMO? 

La situazione attuale limita l’attività competitiva reale a quella virtuale. Chiaramente molti valori “reali” vengono meno e speriamo presto si possa cambiare. La differenza tra realtà e schermo equivale a quella per il pubblico che generalmente si divide tra chi è presente sui circuiti e chi segue i GP da casa. Le emozioni tramite lo schermo vengono trasmesse soprattutto dai commentatori, che possono raccontare al meglio quello che accade non solo a livello tecnico, ma anche per il vissuto dei piloti.

 

 

IN ATTESA DELLA RIPARTENZA CHE SEMBRA SARÀ A LUGLIO IN SPAGNA. COSA DOBBIAMO ASPETTARCI CONSIDERANDO SIA LE NUOVE REGOLE DEL PADDOCK SIA IL FATTO CHE SI CORRERÀ A PORTE CHIUSE. COME AFFRONTERANNO I PILOTI E I TEAM, ANCHE A LIVELLO MENTALE, QUESTO “NUOVO” MOTO MONDIALE?

Lo scenario 2020 cambia radicalmente e ci si dovrà adattare alle circostanze, cercando di sfruttare al meglio le risorse che ogni team possiede sia a livello organizzativo sia a livello tecnico. I piloti hanno una voglia pazzesca di tornare a competere in un campionato direi unico! Si faranno trovare pronti, da ogni punto di vista, al momento opportuno.

Loading...
ULTIMISSIME MOTORI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>