Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 47
martedì 20 novembre 2018, ore
IN EVIDENZA
ON AIR - Venerato: "Cavani? ADL sarebbe disposto ad offrire 6,5 milioni per 4 anni, a Napoli sarebbe accolto come un nuovo Maradona, spetta solo al giocatore decidere"
09.11.2018 14:46 di Napoli Magazine

Il giornalista Rai Ciro Venerato ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Sportiva: "Costo eccessivo dei biglietti? Purtroppo si va sempre più verso un calcio per pochi allo stadio e per tanti in tv: prezzi sempre più stracciati per le offerte televisive e prezzi più salati per gli stadi. Non approvo, il calcio deve essere di tutti. Allegri vince ma è poco amato dai tifosi della Juventus: è un dato di fatto. Mercoledì ha perso la partita perché i suoi giocatori hanno fatto due 'cappellate', non perché ha inserito Barzagli. Il calcio di Allegri non ruba l'occhio, ma mi è difficile criticarlo dato che ha vinto ciò che ha vinto e che in Champions League è arrivato due volte in finale. Censuro chi difende Higuain che fa il gesto dell'orecchio al San Paolo e poi attacca Mourinho per lo stesso gesto a Torino. In generale un protagonista strapagato e importante deve essere sempre moderato, non bisogna mai aizzare il pubblico: vieni pagato tanto anche per essere insultato. I molti disoccupati italiani farebbero volentieri a cambio con Higuain e Mourinho. Frosinone-Palermo? Credo che i fatti debbano essere giudicati al di là della prescrizione, che è una cosa meschina quando si parla di questioni sportive. Cavani al Napoli? E' una montagna da scalare perché guadagna 14,8 milioni netti per il prossimo biennio. De Laurentiis gliel'ha buttata lì, dicendo che è disposto anche a rivedere i suoi canoni economici, offrendo 6,5 milioni per 4 anni. Al PSG Cavani è ormai un comprimario, al Napoli sarebbe un re, verrebbe accolto come un nuovo Maradona. Ora spetta solo al giocatore. Dal sogno siamo passati alla speranza, ma non andiamo oltre. Il Milan sta cercando di prendere a gennaio Paredes e un attaccante: al momento più Ibrahimovic di Pato. La Roma si muoverà solo se ci saranno uscite, come Marcano, Coric o Perotti. In tal caso, a Di Francesco non dispiacerebbe avere un difensore centrale e un centrocampista: il sogno è Herrera, ma è una montagna da scalare".

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in