Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 13
domenica 29 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
IL FLASH - Rosa Petrazzuolo: "Napoli vince, in campo e sugli spalti"
02.03.2020 19:34 di Napoli Magazine

NAPOLI - La vittoria della svolta, della consapevolezza, della presa di coscienza di sè. I tre punti conquistati dal Napoli al San Paolo contro il Torino certificano che la cura Gattuso comincia a fare effetto in modo concreto, la squadra partita dopo partita appare sempre più compatta e comincia ad avere una sua identità. L'intero gruppo cura la fase difensiva, ci si dà una mano in campo l'un l'altro ed in questo modo i risultati non tardano ad arrivare, date anche le grandi qualità dei calciatori presenti nella rosa del Napoli. E' una questione anche di testa e di cuore, dunque, e pare che finalmente si sia trovata di nuovo la quadra per continuare il proprio cammino in modo positivo e produttivo, scalando posizioni in classifica e scrollandosi definitivamente di dosso il periodo buio dell'evanescenza del gruppo e della quantità enorme di punti gettati al vento. Dopo i primi minuti in cui il Torino ha destato qualche preoccupazione agli azzurri, il Napoli con lucidità si è piazzato bene in campo ed ha dominato in lungo e in largo, concretizzando anche meno rispetto a tutte le occasioni prodotte. In un gioco corale in cui si è fatta molta attenzione alla fase difensiva, a segnare sono state proprio due pedine fondamentali della retroguardia azzurra: Manolas e Di Lorenzo. Peccato solo l'amnesia nei minuti finali che ha consentito all'avversario di segnare il gol del 2-1, il Napoli non può permettersi cali di concentrazione, perchè ogni minimo errore lo paga, in questo non ha fortuna. Da applausi il lodevole striscione esposto dalla Curva B ad inizio partita: "Nelle tragedie non c'è rivalità, uniti contro il Covid-19". In un momento storico che desta preoccupazione a livello mondiale per l'emergenza Coronavirus, il messaggio forte di solidarietà lanciato dai tifosi azzurri è la migliore risposta ad ogni gesto di intolleranza e di razzismo. Ricordiamo che solo la scorsa settimana in occasione di Brescia-Napoli, i tifosi lombardi avevano intonato l'aberrante coro "Napoletano coronavirus", per il quale poi gli stessi si sono scusati. Infine, un'ultima riflessione: in un clima di incertezza su come tale emergenza Coronavirus si evolverà a livello nazionale, si auspica l'adozione da parte della Lega di Serie A di una linea unica su come procedere riguardo le misure preventive da applicare, perchè rinviare solo alcune partite o farne giocare solo alcune a porte chiuse inevitabilmente incide sulla regolarità della competizione.

 

 

Rosa Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>